Capolavoro di Battaglin ad Oropa

Capolavoro di Battaglin ad Oropa

Una doppietta incredibile al Giro d’Italia per il Bardiani – CSF Pro Team. Dopo la vittoria di ieri di Marco Canola è arrivata oggi quella di Enrico Battaglin che con un’imperiosa rimonta finale e successivo sprint ha vinto la 14° Tappa del Giro d’Italia con arrivo in salita al Santuario d’Oropa dopo 164km. Per il capitano del #Greenteam si tratta del secondo successo in carriera al Giro d’Italia e la quarta vittoria da professionista.

CRONACA

Al chilometro zero di Aglié era proprio Battaglin a propiziare la fuga decisiva, venendo seguito da 21 atleti. I fuggitivi andando in doppia fila nel tratto in pianura prima dell’imbocco della prima salita di Alpe Noveis, guadagnavano fino a 8:30 minuti sul gruppo.

La corsa continuava lineare con i fuggitivi che con questo distacco potevano giocarsi il successo sulla salita finale di Oropa. Nella discesa dopo la penultima l’ascesa di Bielmonte, uscivano dalla fuga Andre Timmer (GIA) e Manuel Quinziato (BMC), che però veniva fermato da un guasto meccanico appena imboccata la salita di Oropa.

Con un’ottima strategia Battaglin scalava l’ascesa finale con il suo passo senza rispondere agli attacchi, mentre davanti altri due fuggitivi, Cataldo (SKY) e Pantano (COL) prendevano ai -4km Timmer, oramai senza forze. Quando i due sembravano in grado di giocarsi la vittoria, negli ultimi chilometri l’atleta del #Greenteam era autore di una fantastica rimonta e raggiungeva sotto l’arco dell’ultimo chilometro Cataldo (SKY) e Pantano (COL). Alla loro ruota rifiatava, metteva il rapporto giusto e si preparava allo sprint finale in salita e in pavè. La volata di Battaglin era imperiosa e mentre i due compagni di fuga si piantavano, lui emergeva maestosamente andando a vincere una stupenda 14° Tappa del Giro d’Italia.

 

Classifica 14° Tappa Giro d’Italia, 164km

1. Enrico Battaglin (BAR) 4:34:41

2. Dario Cataldo (SKY) st.

3. Jerlison Pantano (COL) 0.07

4. Jan Polanc (LAM) 0.17

5. Nicolas Roche (TCS) 0.22

Simone Casonato
Fondatore di ScienceOfCycling Italia alla fine degli anni 2000, si occupa di programmazione del training ed è esperto nell’analisi dati degli atleti di endurance. E’ da anni Trainingpeaks Certified Coach e ha alle spalle esperienze internazionali nel ciclismo e nel triathlon; ha lavorato nel 2013 e 2014 con la Bardiani-CSF come responsabile della preparazione, vincendo quattro tappe al Giro d’Italia in due anni, ed è risultato il più giovane allenatore pro del circuito mondiale UCI WorldTour. Ha ottenuto più di 200 vittorie in ambito amatoriale, tra cui il titolo mondiale Ironman in Canada nel 2014 e numerose maglie tricolori in ambito ciclistico, sia nelle GF che nei circuiti. Attualmente si occupa di ricerca scientifica applicata agli sport di endurance, programmazione e supporto degli atleti di tutti i livelli, professionisti WT e amatori (ciclismo e triathlon) in tutta italia e all’estero (USA, Cina, Emirati Arabi e Gran Bretagna). Dal 2015 è anche consulente ricerca per Abu Dhabi Sports e svolge attività di ricerca scientifica in ambito Endurance. E’ da anni membro dello European Congress of Sport Science e relatore in congressi e convegni europei. Attualmente lavora con la squadra Pro russa Gazprom – Rusvelo e il team Pro Biesse Arvedi Continental per lo sviluppo della valutazione funzionale degli atleti professionisti durante la stagione 2019 e 2020.
Related Posts

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.