Garmin Metrics e misuratori di potenza Vector

Garmin Metrics e misuratori di potenza Vector

Da qualche tempo ormai Garmin ha rilasciato quelle che chiama “advanced metrics”, ossia delle metriche molto specifiche rivolte all’analisi delle uscite in bicicletta. Questi nuovi indici vanno ad interessare i possessori di misuratore Vector a doppio sensore (il Vector più costoso, dotato di rilevazione della potenza su entrambi i pedali) e forniscono un feedback approfondito ai ciclisti  e ai loro tecnici (preparatori, biomeccanici, anche fisioterapisti) riguardo la qualità della spinta dell’atleta, lo stile e la posizione del pedale rispetto alla spinta.

Queste nuove metriche avanzate includono:

_tempo seduto e fuorisella

_centro dell’offset della piattaforma per il pedale destro-sinistro

_picco nella fase di potenza: inizio e fine pedalata6a00d83451bb7069e201b7c6d2b60c970b-320wi

_angolo iniziale e finale della fase di potenza

_efficienza di coppia

_uniformità di pedalata

_lunghezza arco fase di potenza (Destra e sinistra)

Posizione in sella

Con i nuovi dynamics, il misuratore Vector rileva istantaneamente la tipologia di spinta espressa, se siete seduti o in piedi durante lo sforzo, confrontando le forze applicate ai pedali; la posizione è visualizzata istantaneamente, e reca anche una sintesi di quanto spesso e per quanto tempo si è mantenuta la determinata posizione.

I dati di potenza possono essere visualizzati in tempo reale oppure dopo l’attività tramite il software, e gli utenti possono caricare i propri dati su Garmin Connect per visualizzare e confrontare il tempo trascorso da seduti o piedi, per vedere come la posizione influisca sulla potenza.

Fase di potenza (PP)

La fase di potenza, o power phase (PP),  fornisce una descrizione di come un ciclista produca energia durante ogni singolo colpo di pedale. Il Vector rileva quando la gamba stia generando una coppia positiva o negativa, l’angolo in cui vi è la maggiore concentrazione di coppia positiva, i gradi in cui queste forze iniziano e terminano e dove viene prodotta la concentrazione dei wattaggi. Rimane ovviamente la capacità dei pedali (sin dalla loro presentazione) di rilevare il bilanciamento tra arto destro e sinistro, in percentuale.

Offset del centro della piattaforma (PCO)

PCO significa Offset del centro della piattaforma, ossia la posizione sulla battuta del pedale a cui viene applicata la spinta. In sintesi, indica dove la forza viene applicata rispetto al centro del pedale. I valori riflettono la posizione (lateralmente, vedasi immagine) in cui convergono le forze applicate su ciascun pedale (la somma delle grandezze vettoriali che risultano). Su entrambi i pedali si può leggere il valore di PCO in mm, con segno negativo (quindi durante la spinta c’è uno spostamento interno rispetto al centro, allo zero) o positivo (spostamento verso l’esterno). Analizzando una decina di atleti con Vector, ne risulta a mio avviso come non vi siano valori PCO (sinistro e destro) in assoluto migliori o identici; se il valore zero definisce il centro della piattaforma del pedale, non ne consegue automaticamente che si dovrebbe ambire per forza di cose a 0, pena una serie di stravolgimenti biomeccanici potenzialmente pericolosi. Ho notato inoltre (figura) che solitamente i valori di PCO differiscono durante le uscite, e l’offset si sposta lungo l’asse del pedale, bilanciandosi -verso l’interno- quando si aumenta la spinta (lavori z4 o superiori). L’adozione di un plantare su misura ci ha permesso di verificare effetti tangibili in questo senso, dando più sostegno all’arco plantare e permettendo una migliore stabilità in fase di spinta, con minore escursione del valore di PCO.

11083809_1092571444092456_3570173079491649798_o

In foto: giallo pedale destro, grigio pedale sinistro, lavoro 20′ z3 pianura 261wN, asimmetria generale delle posizioni, con spinta destra che tende verso il centro piattaforma, e la sinistra più esterna allo zero. Insomma, tante informazioni utili da analizzare, discutere e valutare insieme.

Related Posts

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.