quarq

quarq

soluzione per lo spider dagli Usa

Un misuratore di potenza applicato alle pedivelle, con i classici Streinght guages inseriti in un circuito ad alta precisione. Quarq è presente da anni con il suo misuratore di potenza nel mercato americano (per molteplici guarniture), ma l’acquisizione da parte del colosso Sram ha permesso lo sviluppo di un prodotto ancor più maturo, e una maggior penetrazione nei mercati europei.

 

La proposta più interessante è il modello Sram Red New version, più leggero, accurato e perfettamente integrato nella nuova costruzione delle pedivelle Red a 11v (vedi a destra l’immagine)

Dal funzionamento molto intuitivo, questa nuova versione si presenta con una struttura più snella ed adatta ai telai con movimento centrale massiccio o corone aerodinamiche; esteticamente, si nota il vano porta batteria completamente in alluminio,con  misurazione indipendente dalle corone montate, ed una precisione del +/- 1.5%.

 

Buona la fattura, con la miniaturizzazione dei componenti che ha permesso di ottenere uno spider molto compatto, leggero e poco esposto agli urti. Batteria sostituibile standard CR2032, trasmissione ANT+™  ed autocalibrazione automatica, con meccanismo di Auto Zero ogni volta che la pedivella compie 4 rotazioni complete. Disponibile anche una feature denominata Power Balance™, che promette di separare la spinta della gamba dx rispetto a quella sinistra e misurarne le differenze, ma essendo un meccanismo indiretto l’esattezza non è significativa.

Peso di 778 grammi, prezzo intorno ai 1800 euro