Tag Archives: simone

Consigli sulla transizione tra 2015 e 2016

Qualche consiglio sulla fase di transizione, visto che la stagione 2015 si avvia pian piano al termine. Per molti la lista delle gare sta per terminare, alcuni arrivano sino a metà ottobre, per altri invece settembre ha visto concludersi gli ultimi impegni con le corse della stagione 2015.

In ogni caso, si inizia a pensare e programmare il 2016.

Lo sport di endurance, a qualsiasi livello, richiede sacrifici che vanno aldilà dello stare in bicicletta o correre, e coinvolgono lo stile di vita e le abitudini di ogni giorno, a maggior ragione se si vuol essere competitivi con un lavoro a tempo pieno e/o una famiglia alle spalle.

Read More
Test Infocrank: integrazione perfetta tra sensore e pedivella

Uno dei misuratori di potenza più interessanti attualmente in commercio è quello prodotto da Verve Cycling. Questa società australiana, fondata all’inizio del 2014, ha sviluppato infatti un proprio misuratore di potenza, denominato Infocrank, già atteso nei primi mesi del 2014 dopo un lungo processo di incubazione e sviluppo. Questo strumento è frutto di un lungo iter progettuale: in principio fu concepito dall’ Australian Institute of Sport (AIS), prestigioso istituto alla ricerca di uno strumento “campione” da utilizzare come metro di paragone per altri powermeter in commercio. Le premesse sembrano quindi di tutto rispetto, vediamo come si è realizzato nella sostanza il progetto e quali caratteristiche presenta questo powermeter.

Read More
Svelati i dati di Froome: considerazioni sui valori di scalata, stime e doping “teorico”

Oggi il Team Sky ha rilasciato alcuni dati sulle potenze di scalata della maglia gialla, Froome, vittoriosa nella decima tappa del Tour de France. La mossa del team inglese nasce dal tentativo di porre fine ad un clima di forti speculazioni e sospetti sul doping;  il dibattito del Tour in corso di svolgimento è infatti incentrato sulla plausibilità delle prestazioni di Chris Froome e il resto del Team Sky, in grado di far esplodere la corsa proprio sulla salita di La Pierre Saint Martin, rifilando pesanti distacchi agli avversari.

Read More
Tour de France 2015: analisi dei favoriti

Scatta domani da Utrecht uno dei Tour de France più attesi degli ultimi anni, con 4-5 fuoriclasse che partono per vincere, e Contador che ambisce alla storica doppietta Giro-Tour. Il percorso, con molte montagne e la quasi totale assenza di cronometro, favorisce sulla carta gli scalatori; l’avvicinamento degli uomini di classifica è stato però diverso ed è interessante analizzare la situazione.

Read More
Record dell’ora di Wiggins: alcune considerazioni
Ieri Bradley Wiggins ha stabilito il nuovo record dell’ora, sul velodromo di Londra, percorrendo 54.526 km e siglando il primato che prima apparteneva a Dowsett (52.937 km).
Andiamo quindi ad analizzare alcuni parametri fondamentali per il risultato ottenuto dal britannico, partendo dai wattaggi fino ad arrivare a considerazioni su temperatura ed umidità, decisive al momento della prova.
Read More
Sonno e prestazioni nel ciclismo

Domenica moltissimi atleti prenderanno parte alla Nove Colli; col ritrovo ufficiale fissato dalle 5 di mattina e la partenza della griglia rossa alle 6, molti dei nostri saranno costretti a svegliarsi alle 3 / 3 e mezza, con la colazione pre gara ed il riposo notturno molto complicati da gestire rispetto al solito.

Read More
Powermeter, nuove proposte da Garmin e Rotor
Il mercato dei misuratori di potenza è sempre in fermento, e abbiamo un paio di novità interessanti da parte di case ben note, Garmin e Rotor; un interessante upgrade da parte di Garmin, che rinnova i Pod del Vector, mentre Rotor amplia la propria gamma di powermeter con una versione nascosta nell’asse della guarnitura di proprietà.
Read More
Novità interessanti da PowerTap

Molto interessante l’ampliamento dell’offerta di misuratori di potenza da parte di PowerTap, che partendo dal notissimo mozzo G3 acquisisce due nuovi sistemi ed un upgrade del computerino già esistente. Del tutto nuovi i due sistemi di rilevazione dei watt che l’azienda ha introdotto: una versione double-side, i pedali P1, e lo spider C1.

Read More
Alimentazione pre-gara: la guida

Per esprimere tutto il proprio potenziale è necessario arrivare all’atteso appuntamento con un’adeguata forma fisica, godendo allo stesso tempo del corretto supporto energetico. Le riserve di glicogeno, in sostanza, dovranno essere adeguatamente rifornite, per arrivare al momento del via con il “serbatoio” pieno. Se ci si allena correttamente e si consuma una dieta adeguata al fabbisogno energetico giornaliero, ci si può aspettare di immagazzinare circa 2.000 calorie di glicogeno (tra muscoli e fegato), quanto basta per coprire almeno i primi 90-120 minuti della competizione, con il restante introito garantito dall’integrazione durante la prova. Vediamo come impostare l’avvicinamento alla competizione nel migliore dei modi

Read More
Sorprese dall’analisi dei dati

Studiare i files delle uscite settimanali, come previsto nella fase di reportistica coi nostri pacchetti di allenamento più professionali, risulta davvero interessante sia per l’atleta che per il coach, data la mole di dati visibili attraverso il proprio ciclocomputer e le informazioni desumibili dagli allenamenti con la potenza. Molto spesso si modificano, confermano o smentiscono le sensazioni riportate col training, altre volte si cambia la programmazione, più raramente si hanno delle sorprese e dei dati inattesi.

Read More
1 2 3 4 5 10