Termina un eccellente Qinghai Lake per il team

Termina un eccellente Qinghai Lake per il team

Il Tour of Qinghai Lake è giunto oggi alla conclusione con la 13° tappa, un circuito pianeggiante di 96km nel centro della città di Lanzhou. È stata una corsa dove il Bardiani Valvole – CSF Inox Pro Team ha svolto un ruolo di grande protagonista grazie alle sei vittorie di tappe di Sacha Modolo, che si è rivelato in assoluto il miglior velocista presente.

Anche nell’ultima frazione il #greenteam ha cercato di portare il proprio sprinter nella migliore posizione per la volata finale, ma una caduta ai -5km ha disunito gli uomini del treno rendendo vano il lavoro svolto in precedenza. La vittoria della tappa conclusiva è andata all’americano Jacob Keough (UnitedHealthcare) davanti a Rogers (Baku) e Chicchi (Vini Fantini). Modolo ha fatto comunque la volata partendo dalle retrovie e finendo 7° dopo una buona rimonta.

La caduta e delle gambe non al top come gli altri giorni non mi hanno permesso oggi di lottare per la vittoria. – spiega Modolo dopo il traguardo -. Ma sinceramente non sto qui a recriminare questo piazzamento dopo le sei tappe vinte!. Sono andato sopra ogni miglior aspettativa che avevamo alla vigilia e sono ovviamente molto felice per tutti questi successi conquistati. Ringrazio ancora la squadra per lo splendido lavoro svolto ogni giorno. Ora l’obiettivo è confermarsi in Europa, partendo dal Tour of Denmark di fine Luglio”. 

Con i sei successi di tappa che costituiscono un record per la corsa cinese, Sacha Modolo ha vinto con ampio margine la maglia verde della classifica a punti, concludendo con il punteggio di 142. Alle sue spalle Richeze (Lampre) fermo a 103 e Keough (UnitedHealthcare) con 77 punti.

Nella classifica generale, la vittoria del Tour of Qinghai Lake 2013 è andata all’iraniano Mirsamad Poorseyedi (Tabriz) con il tempo 46:20:49. Seconda e terza posizione per i kazaki Nepomnyachshiy (Astana) a 0.42 secondi e Fominykh (Astana) a 1.06 minuti. Il primo degli Europei è stato Angelo Paganiche si è classificato 8° a 2.30 minuti.

“Il bilancio di questa corsa è sicuramente più che positivo – analizza il DS Mirko Rossato -. Abbiamo vinto sei tappe, la maglia a punti e piazzato un corridore nei primi dieci assoluti. Siamo stati protagonisti ogni singolo giorno, anche a dispetto dell’altura e di un clima avverso nella prima settimana. Sono molto soddisfatto di come i ragazzi hanno corso e dell’impegno messo in ogni singola frazione. I sei successi di Modolo sono stati sempre il coronamento di un eccellente lavoro di squadra, che ci ha permesso di fare la differenza rispetto agli avversari”. 

Prossimo appuntamento in calendario per il Bardiani Valvole – CSF Inox Pro Team sarà il 28 Luglio in Italia con il Trofeo Matteotti a Pescara.

Simone Casonato
Fondatore di ScienceOfCycling Italia alla fine degli anni 2000, si occupa di programmazione del training ed è esperto nell’analisi dati degli atleti di endurance. E’ da anni Trainingpeaks Certified Coach e ha alle spalle esperienze internazionali nel ciclismo e nel triathlon; ha lavorato nel 2013 e 2014 con la Bardiani-CSF come responsabile della preparazione, vincendo quattro tappe al Giro d’Italia in due anni, ed è risultato il più giovane allenatore pro del circuito mondiale UCI WorldTour. Ha ottenuto più di 200 vittorie in ambito amatoriale, tra cui il titolo mondiale Ironman in Canada nel 2014 e numerose maglie tricolori in ambito ciclistico, sia nelle GF che nei circuiti. Attualmente si occupa di ricerca scientifica applicata agli sport di endurance, programmazione e supporto degli atleti di tutti i livelli, professionisti WT e amatori (ciclismo e triathlon) in tutta italia e all’estero (USA, Cina, Emirati Arabi e Gran Bretagna). Dal 2015 è anche consulente ricerca per Abu Dhabi Sports e svolge attività di ricerca scientifica in ambito Endurance. E’ da anni membro dello European Congress of Sport Science e relatore in congressi e convegni europei. Attualmente lavora con la squadra Pro russa Gazprom – Rusvelo e il team Pro Biesse Arvedi Continental per lo sviluppo della valutazione funzionale degli atleti professionisti durante la stagione 2019 e 2020.
Related Posts

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.