Zardini si impone nella 2a tappa del Giro del Trentino

Zardini si impone nella 2a tappa del Giro del Trentino

Con una poderosa ed eccezionale azione sulla salita finale, Edoardo Zardini ha conquistato in solitaria la 2° Tappa del Giro del Trentino, da Limone sul Garda a San Giacomo di Brentonico per 164.5km, regalando al Bardiani – CSF Pro Team la prima vittoria stagionale. Per l’atleta del #Greenteam si tratta del primo successo da professionista.

CRONACA

La prima parte della tappa ha vissuto su una lunga fuga di tre atleti iniziata intorno al 35km dopo il via. Il gruppo controllava la fuga e la riprendeva appena iniziava la salita finale verso San Giacomo di Brentonico, 15km con pendenza media del 7%.
Dopo vari allunghi e un gruppo che rimaneva composto da circa 70 atleti, a 9km dalla vetta attaccavano Edoardo ZardiniStefano Pirazzi, Landa (AST), Caruso (CAN) e Van Rensburg (MTN), che guadagnavano subito circa 0.20 secondi sul gruppo guidato da BMC e SKY. Dopo un paio di chilometri davanti rimanevano solamente i due atleti del #Greenteam e lo spagnolo Landa con il vantaggio che saliva a circa 0.30 secondi.
A 5km dalla vetta Zardini decideva di accelerare e se ne andava da solo, con Pirazzi e Landa che venivano ripresi poco dopo dal gruppo.
Il vantaggio del giovane scalatore italiano cresceva, arrivando a toccare 0.38 secondi a soli 3km dall’arrivo. Nel finale da dietro ci provavano Evans (BMC), Pozzovivo (ALM), Aru (AST), Niemec (LAM) e Duarte (COL) ma nessuno di questi riusciva a riprendere uno straordinarioEdoardo Zardini, che andava così a vincere sotto la pioggia la 2° tappa del Giro del Trentino, regalando a tutto il #Greenteam un successo più che meritato. Alle sue spalle terminavano con 0.19 secondi Niemec (LAM) e Duarte (COL).

Classifica 2° Tappa Giro del Trentino, 164.5km
1. Edoardo Zardini (BAR) 4.25.39
2. Przemyslaw Niemec (LAM) 0.19
3. Fabio Duarte (COL) st.
4. Cadel Evans (BMC) st.
5. Domenico Pozzovivo (ALM) 0.23
6. Fabio Aru (AST) 0.36
7. Franco Pellizotti (AND) st.
8. Omar Fraile (CAJ) st.

Con la vittoria odierna Zardini compie un bel balzo nella classifica generale, posizionandosi ora in 2° posizione a soli 0.09 dal nuovo leader Cadel Evans.

Classifica Generale Giro del Trentino
1. Cadel Evans (BMC) 4.04.10
2. Edoardo Zardini (BAR) 0.09
3. Przemyslaw Niemec (LAM) 0.17

DICHIARAZIONI

Edoardo Zardini:”E’ una gioia immensa e per certi versi inaspettata. Venivo da un lungo periodo d’altura ma ero fiducioso che tutti gli allenamenti fatti avrebbero prima o poi ripagato. Beh ci sono riuscito già oggi al primo arrivo in salita e ancora fatico a credere della vittoria conquistata, tra l’altro la mia prima da professionista. Quando ai 9km sono partito insieme a Pirazzi e gli altri atleti, abbiamo imposto un bel passo, poi ai 5km io mi sentivo molto bene e dopo aver parlato con Stefano (Pirazzi, ndr), ho allungato da solo. Da lì in poi è stata una lunga cronoscalata, ho dato tutto fino all’ultimo metro e ce l’ho fatta”. 

Roberto Reverberi, Direttore Sportivo:” Edoardo ha fatto un grande numero, è stato eccezionale. Dai 9km alla vetta, su una salita abbastanza pedalabile ha impresso un ritmo incredibile e anche negli ultimi chilometri quando i big sono scattati non si sono per niente avvicinati. Un plauso a lui che nelle ultime settimane ha lavorato sodo e ora ha iniziato a raccogliere i primi importanti risultati. Siamo ovviamente felicissimi per il suo successo perché significato tanto sia per tutta la squadra”.

Simone Casonato
Fondatore di ScienceOfCycling Italia alla fine degli anni 2000, si occupa di programmazione del training ed è esperto nell’analisi dati degli atleti di endurance. E’ da anni Trainingpeaks Certified Coach e ha alle spalle esperienze internazionali nel ciclismo e nel triathlon; ha lavorato nel 2013 e 2014 con la Bardiani-CSF come responsabile della preparazione, vincendo quattro tappe al Giro d’Italia in due anni, ed è risultato il più giovane allenatore pro del circuito mondiale UCI WorldTour. Ha ottenuto più di 200 vittorie in ambito amatoriale, tra cui il titolo mondiale Ironman in Canada nel 2014 e numerose maglie tricolori in ambito ciclistico, sia nelle GF che nei circuiti. Attualmente si occupa di ricerca scientifica applicata agli sport di endurance, programmazione e supporto degli atleti di tutti i livelli, professionisti WT e amatori (ciclismo e triathlon) in tutta italia e all’estero (USA, Cina, Emirati Arabi e Gran Bretagna). Dal 2015 è anche consulente ricerca per Abu Dhabi Sports e svolge attività di ricerca scientifica in ambito Endurance. E’ da anni membro dello European Congress of Sport Science e relatore in congressi e convegni europei. Attualmente lavora con la squadra Pro russa Gazprom – Rusvelo e il team Pro Biesse Arvedi Continental per lo sviluppo della valutazione funzionale degli atleti professionisti durante la stagione 2019 e 2020.
Related Posts

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.