Author Archives: Simone Casonato

Simone Casonato
Fondatore di ScienceOfCycling Italia alla fine degli anni 2000, si occupa di programmazione del training ed è esperto nell’analisi dati degli atleti di endurance. E’ da anni Trainingpeaks Certified Coach e ha alle spalle esperienze internazionali nel ciclismo e nel triathlon; ha lavorato nel 2013 e 2014 con la Bardiani-CSF come responsabile della preparazione, vincendo quattro tappe al Giro d’Italia in due anni, ed è risultato il più giovane allenatore pro del circuito mondiale UCI WorldTour. Ha ottenuto come consulente e analyst successi sia al Giro d'italia Pro che U23, oltre che nelle più importanti corse ciclistiche World Tour. All'attivo tra gli atleti oltre 200 vittorie in ambito amatoriale, tra cui il titolo mondiale Ironman in Canada nel 2014, numerose maglie tricolori in ambito ciclistico, sia nelle GF che nei circuiti. Attualmente si occupa di ricerca scientifica applicata agli sport di endurance, programmazione e supporto degli atleti di tutti i livelli, professionisti WT e amatori (ciclismo e triathlon) in tutta italia e all’estero (USA, Cina, Emirati Arabi e Gran Bretagna). Dal 2015 è anche consulente ricerca per Abu Dhabi Sports e svolge attività di ricerca scientifica in ambito Endurance. E’ da anni membro dello European Congress of Sport Science e relatore in congressi e convegni europei. Attualmente lavora con la squadra Pro russa Gazprom – Rusvelo, il team World Tour femminile Alè BTC Ljubiana ed il team Pro Biesse Arvedi Continental per lo sviluppo della valutazione funzionale degli atleti professionisti durante la stagione.
Nuovo servizio di biomeccanica per crono e triathlon

In questo periodo asiatico stiamo lavorando molto in ambito biomeccanica su triathlon e cronometro. Uno degli strumenti di cui mi servo più frequentemente prima dei test aerodinamici in velodromo è questo simulatore di galleria del vento; si tratta di un’ottimo strumento per determinare la posizione aerodinamica ottimale sulla bici.

Read More
I dati della Vuelta di Roglic e del suo 2019

La Jumbo-Visma ha pubblicato sul quotidiano olandese AD i dati della Vuelta di Roglic, passato quest’anno dal terzo posto del Giro d’Italia al trionfo nella corsa spagnola.

Da questi dati emerge la grande costanza del corridore sloveno sulle tre settimane della corsa spagnola; se al Giro, dopo una partenza bruciante, era stato abbastanza evidente il calo prestativo nella terza ed ultima settimana, alla Vuelta i valori sono rimasti ottimi nell’arco dell’intera gara a tappe.

Read More
Giro 2019: la corsa rosa, i dati della vittoria di Carapaz

Richard Carapaz è entrato nella storia del ciclismo vincendo domenica il Giro d’Italia 2019, ottava edizione più veloce di sempre con 39.291 km/h. Durante le tre settimane di corsa, Carapaz ed i colleghi hanno affrontato pioggia, freddo, cadute e tante salite specie nella seconda parte di corsa. Il Giro è stato caratterizzato anche da molti colpi di scena, dall’abbandono di alcuni favoriti della viglia (Dumoulin, Bernal..) alle crisi e battute a vuoto dei leader di giornata. Primoz Roglic sembrava avere la corsa in mano dopo una partenza di altissimo livello (vittoria iniziale a Bologna e bis a San Marino nell’altra cronometro), poi le gambe hanno patito la terza settimana ed il giovane Carapaz ha tratto giovamento dalle schermaglie dei grandi favoriti. Vediamo più nel dettaglio la performance dei big durante la corsa rosa. 

Read More
Tempo di test per i pro della Gazprom – RusVelo

Secondo ritiro “pre-stagionale” per atleti e staff del Team Gazprom – RusVelo, che in questi giorni continuano in Spagna la preparazione di gruppo prima dell’esordio ufficiale in gara ed effettuano i test di valutazione.

Read More
Ultimi test ciclistici di questo 2018

Ultima intensa settimana prima delle feste. Ne abbiamo approfittato anche per svolgere la seconda tornata di test fisiologici con i ragazzi della squadra ciclistica Pro Continental Biesse Carrera Team Continental, che ci hanno scelto per programmare al meglio la stagione 2019.

Read More
Test vo2max per ciclismo e triathlon

Periodo intenso di test e programmazione, quello di ottobre e novembre. Tra tutti i test di valutazione funzionale disponibili, ho sempre avuto una particolare predilezione per il test Vo2Max in laboratorio, test che riproponiamo anche in Puglia settimana prossima in collaborazione con il centro di Luigi Mazzotta a Novoli (LE). Perchè effettuare un test vo2max in questo periodo?

Read More
Palestra e preparazione invernale

L’allenamento invernale coi pesi è uno degli argomenti più trattati in questo periodo. Il tema è molto complesso da affrontare per il coach e l’atleta, e la letteratura scientifica ha ampiamente indagato la questione negli ultimi vent’anni.
La durata di breve periodo (2-4 mesi) degli studi, il disegno differente dei lavori scientifici, l’eterogeneità degli atleti coinvolti e le numerose variabili sottoposte al giudizio dei ricercatori, non consentono una risposta definitiva alla questione, specie guardando agli atleti di alto livello. Alcune ricerche suggeriscono un miglioramento delle capacità prestative degli atleti che effettuano un mix di allenamento aerobico e palestra (pur con differenti modalità e protocolli di lavoro).

Read More
Asimmetria di spinta e potenze crescenti

L’avvento dei misuratori mono-lato, da Stages in avanti, ha posto il problema della veridicità dei dati potenza rilevati, o meglio stimati, dal sistema stesso.

Read More
Vuelta 2017: Froome & Contador, i dati dell’Angliru

Matteo Trentin ha conquistato domenica la sua quarta tappa della Vuelta 2017, corsa a tappe che ha visto Chris Froome vincitore della generale. Per il capitano del Team Sky, la maglia rossa chiude un inseguimento di 6 anni, dopo il secondo posto per soli 13 secondi nel 2011. Il “kenyano bianco” ha trionfato in Spagna a poche settimane di distanza dalla sua quarta affermazione al Tour, in luglio; è quindi il primo ciclista a fare il l Double Tour-Vuelta dopo la ricollocazione della corsa spagnola ad agosto-settembre. La corsa a tappe ci ha offerto spettacolo e anche qualche spunto per analizzare le prestazioni dei molti campioni presenti alla partenza.

Read More
Tour 2017: i dati della vittoria di Aru, il confronto con i big

La prima sfida tra i big di questo Tour 2017 si è consumata sulla salita della Planche des Belles Filles, al quinto giorno di gara. La tappa ha dato i primi verdetti, evidenziando il dominio tra le squadre di BMC e Sky, il crollo dei reduci dal Giro 2017 e soprattutto la fantastica condizione del sardo dell’Astana. Vediamo insieme come sono andati gli atleti, ieri e rispetto alle passate edizioni passate da questa stessa salita.

Read More
1 3 4 5 6 7 16